visite

Tot. visite contenuti : 163131

Psicologa Psicoterapeuta Francesca Mulas

 

 

Benvenuti nel sito della Dottoressa Francesca Maria Grazia Mulas, da questo sito potrai ricevere varie informazioni accessibili dal menù superiore.




"Si può capire un bambino che ha paura del buio

La vera tragedia della vita è quando gli adulti hanno paura della luce"

-Platone-

 

Home Gli amanti indivisibili

Gli amanti indivisibili

Il valore più importante per un essere umano è la libertà. Un individuo libero interiormente non è pericoloso, non ruba, non inganna, non fa soffrire e non soffre.....ma è solamente capace di amare, perchè quando ama lo fa con tutto il suo essere, senza doppi fini, senza voler raggiungere nessun obiettivo se non quello della condivisione della propria gioia.

Tuttavia la libertà è una condizione interiore che si può raggiungere solo con la consapevolezza, quando si sono risolti tutti i blocchi che abbiamo creato con la crescita perchè costretti ad adeguarci ai valori degli altri per essere accettati nel “gruppo” (familiare e sociale).

Quante volte, da bambini, ci siamo sentiti dire: “se fai così ti succederà questo”; “se ti comporti così ti capiterà quest'altro”; “se non fai come ti dico io, non otterrai niente”...ecc, tutte frasi che i genitori utilizzano per tenerci “a bada”, convinti di dimostrarci il loro amore e la loro protezione.

In realtà ci impediscono di sperimentare la vita e trovare, anche attraverso gli errori, noi stessi.Non trovando noi stessi, non possiamo essere liberi perchè limitati a seguire strade già tracciate da altri.

Così la vita diventa noiosa, frenetica, insoddisfacente e non si fa altro che accumulare cose inutili alla vera realizzazione, o peggio, ci si ammala.

Ma quand'è che si può affermare di essere veramente liberi? Quando si accetta la vita così com'è, quando i difetti degli altri non ci infastidiscono più, perchè non si agganciano con i nostri che sono già risolti. A quel punto si sviluppa la comprensione delle debolezze altrui, che non significa farsene carico ma semplicemente non hanno più potere su di noi.

Perchè il potere autentico si raggiunge quando si è liberi; essendo liberi, gli altri, le situazioni, gli eventi non hanno più il potere di farci soffrire.

La sofferenza è la mancanza di libertà, nel senso che quando si soffre si dipende da qualcosa o da qualcuno, per cui non si è liberi.

E solo quando si è liberi interiormente si è capaci di amare, tutto il resto è bisogno, dipendenza, affetto, attrazione o solo una pallida imitazione dell'amore.

Il vero amore non fa sentire legati, stretti, vincolati ma liberi di sperimentare la vita insieme ad una altro essere perchè con quest'altro essere si è trovata la sintonia giusta, un accordo di anime che viaggiano sulla stessa frequenza arricchendosi e non limitandosi reciprocamente come il più delle volte avviene.

E' come un richiamo interiore che ci trascina verso un altro essere senza titubanze, dubbi o ragionamenti, semplicemente si sa e liberamente si sceglie.

Ci vuole coraggio per essere liberi e quando si è liberi si ha coraggio: la libertà e il coraggio sono amanti indivisibili.

Perchè ci vuole coraggio? Perchè quando si è liberi si fa paura a tutti quelli che non hanno il coraggio di guardare in faccia la vita. Agli occhi dei benpensanti, dei "buoni che non fanno del male a nessuno" ma che poi mentono per evitare di far del male, agli occhi di chi non ha il coraggio di dire chi è e cosa vuole, la persona libera interiormente, che ha il coraggio delle sue azioni, appare spietata.

Ma la libertà, come la verità, non tutti possono reggerla....

Aggiungi commento

E' severamente vietato utilizzare un linguaggio scurrile, bestemmie e/o insulti di qualunque genere.

Codice di sicurezza
Aggiorna