visite

Tot. visite contenuti : 163164

Psicologa Psicoterapeuta Francesca Mulas

 

 

Benvenuti nel sito della Dottoressa Francesca Maria Grazia Mulas, da questo sito potrai ricevere varie informazioni accessibili dal menù superiore.




"Si può capire un bambino che ha paura del buio

La vera tragedia della vita è quando gli adulti hanno paura della luce"

-Platone-

 

Il crocifisso

Vorrei condividere anche con i lettori del mio sito una riflessione che ho scritto di getto qualche giorno fa su facebook in risposta a tutti gli amici che pubblicavano post a favore del Crocifisso.

Le mie riflessioni sono il prodotto di una lunga serie di letture in quanto appassionata dei messaggi del Vangelo. Premetto che ho sempre pensato che il Vangelo sia il più grande testo di psicologia mai esistito se solo lo si impara ad interpretare. Purtroppo nessuno ci insegna a leggere il Vangelo con i profondi significati che trasmette e forse, da un lato, è comprensibile che sia necessario aver raggiunto una certa maturità per comprenderli.

Tuttavia penso che sia ora che si cambi questa visione triste con cui siamo cresciuti tra i banchi di scuola con davanti agli occhi, per anni e anni, negli anni più delicati della nostra crescita, l'immagine dell'Uomo più Saggio, Dolce, Amorevole e Divino ma sofferente e morente. Vi siete mai chiesti che messaggio subliminale poteva registrarsi nella nostra memoria?. Bhè, forse è il caso che iniziate a chiedervelo....

Ed ora condivido il mio pensiero.

Vorrei invitare tutti gli amici che difendono il crocifisso a riflettere sul vero significato della crocifissione di Gesù perchè a mio parere è stato frainteso. Fintanto che vedremo il crocifisso come simbolo della fede continueremo a crocifiggere, crocifiggerci e farci crocifiggere.

In realtà il messaggio di Gesù era ben diverso! il Suo Vero messaggio è la Resurrezione.

Lui ci ha dimostrato che è riuscito a sconfiggere tutti i mali e gli orrori del mondo con la Resurrezione.

Con la Resurrezione è come che ci abbia detto :" Guardate, ora prendo su di Me tutte le vostre schifezze, ci soffro per 3 giorni e poi le trasformo, e anche se mi ammazzate vi dimostro che sono più potente di qualsiasi nefandezza possiate farmi perchè la annullo con la Resurrezione".

Nelle chiese non dovrebbero esserci crocifissi ma immagini del Cristo Risorto!!!

Solo concentrandoci sulla Sua Resurrezione e facendola entrare nelle nostre menti e nelle nostre vite potremo finalmente trovare la pace, la gioia, la gloria e la condivisione.

Se il male non si combatte col male allora iniziamo a concentrarci sulla bellezza infinita della Resurrezione. La vera fede non è difendere il crocifisso che rappresenta l'apice del male ma divulgare la Resurrezione segno di invulnerabilità del bene sul male.

E sopratutto, anzichè arrabbiarci inutilmente, facciamo posto nelle nostre vita al Cristo Risorto, postando sulle nostre bacheche tutte le cose belle che la vita ci può donare se solo le ricerchiamo.

La fede è la ricerca della felicità e non la fissazione sul marcio.

Vi invito ad riflettere sul significato di Espiazione che è quello di disfare il male e non quello di coltivarlo parlandone

Aggiungi commento

E' severamente vietato utilizzare un linguaggio scurrile, bestemmie e/o insulti di qualunque genere.

Codice di sicurezza
Aggiorna